Lo sgabello Perch di George Nelson

Questo sgabello alto e stretto faceva parte della collezione Action Office che George Nelson realizzò nel 1964 insieme a Bob Propst. La struttura di Action Office 1, creato per Herman Miller, era un innovativo sistema di mobili per ufficio composto da diverse unità separate, dalle svariate possibili configurazioni sempre adattabili alle diverse esigenze degli uffici.

Allo sgabello Perch fu assegnato questo nome perché i designer intendevano offrire a chi lavorava in ufficio una sorta di trespolo su cui appollaiarsi (in inglese to perch) durante le mansioni da svolgere in piedi. In base alla convinzione di natura ergonomica che il movimento fa bene alla salute, il design dello sgabello Perch incoraggia a cambiare regolarmente posizione durante la giornata lavorativa.

Lo sgabello è dotato di un sedile piccolo, imbottito di gommapiuma e regolabile in altezza. Per riposare le braccia è inoltre possibile utilizzare uno schienale imbottito separato. L’anello poggiapiedi in acciaio tubolare consente a chi vi si siede di mantenere una comoda posizione “appollaiata”.

La collaborazione tra Nelson e Propst portò alla creazione di nuovi mobili per ufficio idonei a regolare su necessità la sistemazione degli spazi interni. In particolare, a Nelson è stata spesso attribuita l’invenzione dell’open space, che ha contribuito a definire lo stile degli ambienti aziendali nell’America degli anni Cinquanta. Direttore del design presso la Herman Miller, Nelson sviluppò la prima scrivania a forma di L come anticipazione dell’odierna stazione di lavoro, e l’unità divano con tavolo, un sistema flessibile di sedute dotato di uno spazio tra i cuscini in cui era inserita una tavola, da utilizzare come piano di appoggio.

Pur facendo parte della produzione di Herman Miller, il Perch iniziò a essere prodotto anche da Vitra nel 1998 in ragione della crescente richiesta di mobili adatti ad ambienti di lavoro modulari. Piani di lavoro touchdown, sale per conference call e stazioni di lavoro multifunzione: tutti questi scenari vengono adottati in maniera sempre più assidua dai datori di lavoro, nel tentativo di avvalersi di una forza lavoro mobile.

Lo sgabello Perch, comodo sia per per sedervisi sia per appoggiarvisi, impiegabile anche
per le conferenze in ambienti informali e dinamici, continua a soddisfare le esigenze degli ambienti di lavoro in continua evoluzione.

A catalogo Vitra, prezzo 1.476,00 euro.

Annunci