La serie Cone di Verner Panton per Vitra

Ho già scritto di Verner Panton qui, quando ho scritto della sua opera più famosa la Panton Chair; come già ricordato, Verner Panton è annoverato fra le figure più rappresentative del design degli anni ‘60 e ‘70.

Di origine danese, si stabilì in Svizzera all’inizio degli anni ‘60 (per seguire lo sviluppo della Panton Chair presso la fabbrica Vitra) e divenne famoso per la sua passione per la sperimentazione e la progettazione di mobili, lampade e prodotti tessili dal tratto innovativo.

Nel 1950, prende il suo furgone volkswagen e viaggia in tutta Europa, ritorna in Danimarca con il furgone carico di nuove idee, per lo più rivoluzionarie.

Una di queste idee è maturata nella Cone Chair, un cono: una forma talmente avveniristica per il tempo che quando la Cone Chair fu mostrata in una vetrina di New York la polizia dovette ordinare la rimozione a causa del traffico caotico creato per la sua presenza.

La sedia in origine fu progettata per l’hotel ristorante Kom-igen, di proprietà del padre, nel quale curò anche gli interni.

La Cone Chair (1958) è  basata sulla figura geometrica classica del cono montata su una base girevole in acciaio inox.
Il suo guscio semi-circolare è sufficientemente alto per formare il supporto con schienale e braccioli e ciò la rende estremamente comoda per sedersi. Una sedia confortevole per l’uso quotidiano, che ora è prodotta da  Vitra.
Della stessa collezione rientra anche la Wire Cone Chair (1959),  il cui corpo della sedia è fatto di fili di acciaio intrecciati e saldati per punti.

La griglia formata da questo filo, è lasciata esposta permettendo al suo aspetto visivo di cambiare con la luce e assicurando alla poltrona la trasparenza eleganza e leggerezza.

I due elementi imbottiti creano un contrasto di colore in mezzo alla struttura in filo metallico grigio-argento e prosegue l’approccio giocoso Panton con forme geometriche di base.

Nella stessa serie rientra anche la Heart Cone Chair (1959), che prende il nome dalla sua silhouette a forma di cuore.

The Heart Cone Chair è più di una sedia è un pezzo di arte scultorea, è una delle prime sedie esposte nel Museo di New York d’Arte Moderna (MoMA). Disponibile in ben nove colori diversi.

Della Cone serie, fanno parte anche lo sgabello, il pouf e un tavolo, tutti prodotti da Vitra.

Prezzi: Cone Chair a partire da 2150,00 €, Heart Cone Chair a partire da 2800,00 €.

vitra_verner_panton_heart_cone_chair_red
Heart Cone Chair (1959) a forma di cuore
wire-cone-chair-by-verner-panton-for-fritz-hansen
Wire Cone Chair (1959)
Vitra-Cone-Chair
Cone Chair (1958)
119079-5270919
lo sgabello della serie Cone
Annunci

1 Comment