Una pianta di design: la Monstera Deliciosa

Charles e Ray Eames (marito e moglie) sono stati due importantissimi designer americani che troveranno moltissimo spazio nel proseguo di questo blog.

Il termine “importantissimi” è sicuramente riduttivo essendo loro, stati i padri assoluti di questo mondo meraviglioso, almeno nel senso di come lo conosciamo noi.

Charles e Ray Eames sono stati anche i pionieri della comunicazione pubblicitaria, vi invito a cercare su youtube il cortometraggio commissionato a loro da Polaroid per il lancio della Polaroid SX 70 di cui ho scritto qui, oppure cercate sempre sul canale youtube, Power of Ten realizzato per IBM nel 1977.

La coppia, fino alla morte (Charles nel 1978 e Ray nel 1988) ha abitato in California in una casa progettata da loro e, oggi, è diventata monumento nazionale e chiunque può visitarla.

La coppia entrò in questa casa il 24 dicembre 1949, e risale proprio a quel giorno uno scatto nel quale si vede Ray seduta su un cuscino, a terra con a fianco un albero di Natale ancora spoglio.

Dietro di lei, si intravede una piccola Monstera Deliciosa.

Via via con il passare degli anni, la Monstera Deliciosa, viene casualmente immortalata in moltissimi altri scatti della coppia effettuati all’interno della casa (chiamata Eames House) e dopo quasi settanta anni è ancora li al solito posto.

Se potesse parlare chissà quanti preziosi aneddoti potrebbe raccontarci.

Questo è il motivo per il quale la Monstera Deliciosa ha attinenza con il design, ha abitato e continua a farlo in una delle case più belle e innovative (per l’epoca) al mondo, ha sicuramente visto nascere i migliori progetti di design e perché no, magari ha anche ispirato la vena creativa di questa irripetibile coppia.

Da quel momento 24 dicembre 1949 e con quello scatto, la Monstera fa capolino, negli interni delle abitazioni più interessanti, sia che abbiano un arredo minimalista o bohémien, infatti si è solita incontrarla in quasi tutte le riviste di arredamento e design.

Per dovizia di informazioni devo dirvi che c’è una Monstera nel bar di Rick in Casablanca, c’è una Monstera in casa di Mrs Robinson ne Il Laureato, c’è una meravigliosa e gigantesca monstera nello studio di Matisse a Nizza (le sue foglie sono state riprese in alcune sue opere).

 

 

Annunci